Pasta: ricette d’autunno

Foto

Calde, accoglienti, gustose, le ricette d’autunno profumano di bosco e hanno il sapore confortevole di un piatto di pasta fumante e saporito. Per godere anche a tavola di questa stagione di passaggio, nostalgica e versicolore, ecco 3 ricette di pasta tutte da provare!

Ziti lardati piccanti

Un formato di pasta dalla lunga tradizione che ispira sempre pensieri golosi e pranzi di famiglia. Gli ziti, con la loro forma allungata tubulare e cava, si prestano bene per questa ricetta sapida, gustosa e di facile realizzazione.

Ingredienti per 4 persone: 2 spicchi d’aglio, 400 g. di ziti, 160 g di lardo, pecorino romano grattugiato, pepe, peperoncino, 400 g di pomodorini, sale q.b.

Procedimento: Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Quando la pasta è quasi cotta, prendere una padella, far cuocere il lardo, precedentemente tagliato a pezzetti, in modo uniforme. Aggiungere i pomodorini tagliati a cubetti, l’aglio e il peperoncino. Far cuocere per qualche minuto ed aggiungervi un bicchiere di acqua di cottura della pasta al dente e unirla al sugo. Mantecare il tutto e prima di servire la portata ben calda, grattarvi sopra del pecorino.

Spaccatelle risottate ai funghi misti

L’autunno è notoriamente anche la stagione dei funghi…porcini, galletti, sanguinelli. Riuscite a sentirne il profumo? E l’abbinamento con la pasta è presto fatto. Il formato scelto per la nostra ricetta è ricurvo, con una spaccatura al centro pronta ad accogliere il condimento, le spaccatelle, mentre la cottura è risottata per ottenere un piatto cremoso e invitante.

Ingredienti: 320 g. di spaccatelle, 2 spicchi d’aglio, 2 litri di brodo vegetale, 2 cipollotti, 500 g di funghi misti, 40 g di pecorino, 2 cucchiai di pomodoro concentrato, 40 g di ricotta, 2 bicchierini di vino rosso, olio extra vergine di oliva q.b., paprica dolce q.b., prezzemolo q.b., sale e pepe rosa q.b.

Procedimento: Dopo aver tagliato i funghi, preparare in una padella con poco olio, un trito di aglio e cipolla. Quando questo risulterà dorato, aggiungere i funghi e saltarli per 3-4 minuti, salare, pepare e sfumare con del vino, attendendo che evapori. Unire il prezzemolo tritato, un po’ di paprica dolce ed il concentrato di pomodoro. Appena quest’ultimo sarà rappreso, aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale, mescolare e tenere da parte. In un tegame molto capiente, versare un po’ d’olio, far tostare le spaccatelle a fuoco dolce per 2-3 minuti, aggiungere il restante vino e far evaporare. Cuocere le spaccatelle aggiungendo poco alla volta il brodo, in modo che non si attacchino al fondo del tegame. A metà cottura versare il sugo con i funghi e girare dolcemente con un cucchiaio di legno. Far mantecare la ricotta, pecorino, pepe rosa macinato al momento e trito di prezzemolo. Servire ben caldo.

Tubetti al pesto rosso

Semplice e golosa, è la ricetta ideale per utilizzare i pomodori essiccati in estate e portare anche in autunno il sole e i sapori della bella stagione. I tubetti, piccoli e versatili sono il formato ideale.

Ingredienti per 4 persone: erbe aromatiche q.b., 50 g di mandorle, olio extra vergine d’oliva q.b., 30 g. di peperoncino, 20 g. di pomodori secchi, sale, 320 g di tubetti

Procedimento: Prepariamo il pesto rosso. Si prendono i pomodori secchi, conservati in olio, riporli nel mixer insieme alle mandorle, uno spicchio di aglio, qualche erba aromatica ed infine del pecorino. Cuocere i “tubetti” in abbondante acqua salata, scolarli al dente, e una volta stemperato il pesto rosso con un po’ di acqua di cottura, padellare e servire il piatto ben caldo.

Scopri le altre ricette sulla nostra app!

Foto: AssoBirra – Per me una birra

Tags