Pasta: il food trend più cercato nel mondo

google-pasta_coppia

Regina della tavola e anche del web. La pasta conquista il mondo a colpi di forchetta e click. Secondo l’ultimo Food Trends Report di marzo 2016, la pasta è stata la più ricercata su Google (più di carne, riso, ortaggi e frutta) in Italia, Turchia, Giappone, Scandinavia, Polonia, Germania, Australia e Canada. Ed è tra i 5 food trends (+26% rispetto alla rilevazione precedente) negli USA, patria della carbofobia e delle diete iperproteiche.

Negli States il formato di pasta che colleziona più click sono i “rigatoni” (sostenuti dalla Rigatoni pie, il timballo che fa tendenza) davanti a tortellini, linguine, penne e fusilli. Mentre le ricette più cliccate: pasta al ragù bolognese (stabilmente al primo posto), carbonara, pasta al sugo di pomodoro, amatriciana e primavera. A rompere il monopolio della tradizione, irrompe al secondo posto delle query la pasta alla vodka, un classico della cucina “di rottura” degli anni ’80 che vive oggi una seconda giovinezza.

Trovare la pasta in ogni angolo del mondo ci può far sentire a casa ovunque ma significa anche scoprire ricette nuove, abbinamenti inaspettati o… “storpiature”. Pensando all’universo dei nuovi consumatori, abbiamo realizzato, in occasione del World Pasta Day 2016, una mini guida per preparare senza errori le ricette più famose e cliccate al mondo: pasta al pomodoro e basilico, carbonara, pasta al pesto, cacio e pepe, pasta fredda (primavera), pasta al ragù e amatriciana. Che trovate qui