Passione carbonara: ecco le rivisitazioni degli chef

Carbonara_chef Diego Rossi

Il meglio delle ricette alternative della pasta alla carbonara: da quella di pesce alla vegana

Quando si parla di grandi classici della cucina, la tradizione e il campanilismo sono sacri. Prendete la ricetta della carbonara. Se avete di fronte un purista, guai ad accennare a ingredienti alternativi come pancetta, bacon e parmigiano. Vi risponderà ricordando gli elementi base del piatto: guanciale e pecorino. Eppure, chef professionisti, esperti del settore e food lovers dibattono sulle versioni più conservatrici o innovative della pasta alla carbonara. Eccone alcune:

Carbonara tirolese di Norbert Niederkofler – Chi l’ha detto che la carbonara è un piatto tipicamente romano? In questa variante saliamo in montagna, nel Sud Tirolo, con ingredienti tipici del territorio. Versiamo il tuorlo sui fusilli di farro con porro, lardo, polvere di speck e formaggio di malga.

Carbonara di mare di Mauro Uliassi – Nei menù in lungo e largo per l’Italia costiera, la carbonara di mare è una valida alternativa a quella classica. Uova di pesce al posto delle uova di galline, trippa di baccalà e pelli di rombo sostituiscono il guanciale. La tradizione resta fedele nel suo significato anche con un gusto diverso.

Fagottelli di Heinz Beck – La cucina italiana ha conquistato anche gli chef stranieri. Il celebre chef tedesco, Heinz Beck, propone una pasta ripiena di carbonara con un miscuglio di uovo, formaggio e un pizzico di panna. La salsa di guanciale e zucchine addolcisce i fagottini nel condimento.

Uovo 65 di Roy Caceres – Prendete i rigatoni soffiali e del guanciale croccante, ma non proponeteli come primo piatto in tavola, bensì come antipasto. Potrà sembravi anomalo, ma potrebbe essere un’ottima e originale alternativa alla classica ricetta. Cuciniamo l’uovo a 65 gradi e lo copriamo con una spuma di pecorino e parmigiano.

Quasi carbonara di Massimo Sola – Anche oltreoceano amano la carbonara e provano anche a reinterpretarla. In questa versione il tuorlo viene fatto coagulare a bassa temperatura e viene utilizzato un crumble di guanciale. Il piatto ha vinto il premio “Primo” di Manhattan nel 2016.

Carbonara veg di Simone Salvini – Spaghetti integrali, tofu e latte di mandorla: in 3 ingredienti si riassume la filosofia in cucina di Simone Salvini, fondatore di Organic Academy e noto chef di impronta vegetariana e vegana.

Carbonara scientifica di Dario Bressanini – Nella ricetta della carbonara entra in gioco persino la scienza. Dario Bressanini, divulgatore scientifico in particolare sulla gastronomia, ha scoperto la temperatura perfetta per la carbonara e le sue varianti. La coagulazione ideale dell’uovo, con i soli tuorli o anche con gli albumi, si ha a 65 gradi.

Tags