In forma con la pasta: 3 ricette light senza rinunciare al gusto

dieta

Dopo le feste di Natale è tempo di rimettersi in forma e la pasta è nostra alleata. Ecco 3 ricette di pasta light, ma non troppo.

Pasta integrale con verdure e gamberi – Lo abbiamo detto più volte: la pasta non solo non fa ingrassare, ma riduce l’obesità. Via libera quindi ad un buon piatto di pasta! La prima ricetta light che vi proponiamo è una pasta integrale con verdure e gamberi. Prepararla è semplicissimo: fate rosolare in una padella uno spicchio d’aglio con dell’olio, unite una carota tritata, perfetta per depurarsi dopo gli eccessi delle feste, e piselli. Aggiungete un bicchiere d’acqua, coprite e fate cuocere per circa 10 minuti. A fine cottura aggiungete i gamberi freschi. Scegliete la pasta integrale che più preferite e, dopo averla cotta, unitela al sugo. Fate saltare per amalgamare i sapori e impiattate.

Farfalle con ragù di verdure – La seconda ricetta è gustosa e coloratissima, ideale per un pranzo leggero perchè contiene pochi grassi, ma molti sali minerali e vitamine. In una padella soffriggete a fuoco lento la carota, il sedano, la cipolla tagliati a pezzetti e l’aglio intero. Aggiungete il peperone e le zucchine tagliati alla julienne e i piselli, salate, pepate e saltate le verdure a fuoco vivo fino a cottura. In un’altra padella saltate con un filo di olio i pomodori tagliati a spicchi per circa 5 minuti. Unite le verdure ai pomodori e versatevi le farfalle, a piacere, spolverate con il parmigiano e aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti.

Pasta con tonno fresco – L’ultima ricetta light che vi proponiamo è una buonissima e velocissima pasta con tonno fresco. Iniziate col cuocere la pasta: scegliete il formato che più vi piace, intanto spellate i pomodori e tagliateli a cubetti. Aggiungete la cipolla e tritatela finemente. Mettete a rosolare il tonno in una padella insieme a un cucchiaino di olio. Una volta cotto togliete la pelle e le spine e sminuzzatelo finemente. Nella stessa padella fate rosolare la cipolla, poi unite i pomodori e fate cuocere per circa 10 minuti. Unite il tonno e i capperi, regolate di sale. Scolate la pasta, mescolate con il sugo e servite.

 

 

Fonti: GioviLight, Buttalapasta

Tags