Aglio e olio…da chef. La ricetta amata da Scarlett sul set

Scarlett_pasta_2

Campo e controcampo si alternano nella scena che ha ribadito al mondo quanto sia glamour, buona ed intrigante la pasta aglio e olio. Parliamo di Chef, il film di e con Jon Favreau, in cui alle inquadrature della preparazione di un piatto di spaghetti aglio e olio si intervallano a quelle di una sensuale Scarlett Johannson.

Scarlett è così convincente quando addenta la prima forchettata di spaghetti, che siamo certi che non sia stato solo il suo personaggio ad essere stato conquistato dal sapore unico di questo grande classico della cucina italiana.

Ok,  non capiterà a tutti di dover sedurre Scarlett Johansson durante uno spuntino di mezzanotte, ma se il risultato è quello descritto nel film perché non cimentarsi con uno dei piatti gourmet per eccellenza?

La pasta aglio e olio, all’apparenza, è un piatto semplice, ma nasconde alcune insidie, non a caso è considerato uno dei piatti da cui si misura la vera abilità di uno chef, quindi se non siete proprio ferrati in cucina, esercitatevi un po’ prima di spadellare davanti alla donna che volete conquistare.

Stop alle ansie e procuratevi:

  • 200 g di spaghetti
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino fresco (o secco a piacere)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento:

  1.  Mettete a bollire l’acqua, salate al momento dell’ebollizione e buttate la pasta.
  2. Nel frattempo prendete una padella antiaderente e versateci l’olio, una volta caldo aggiungete l’aglio e fatelo dorare, poi aggiungete il peperoncino a pezzetti e fate rosolare il tutto per un altro minuto. Spento l fuoco, eliminate l’aglio.
  3. Scolate la pasta al dente e conservate dell’acqua di cottura.
  4. Riaccendete il fuoco sotto la padella con l’olio e il peperoncino e aggiungete gli spaghetti, spadellate e aggiungete dell’acqua di cottura se necessario.
  5. Cospargete di prezzemolo tritato e servite!

 

Fonti: Shockinglydelicious.com, raccontidicucina.corriere.it